AUTHID property

La property AUTHID di un sottoprogramma PLSQL determina le autorizzazioni con le quali esso opera a run-time.
Si possono usare due clausule:
 . CURRENT_USER : quando il sottoprogramma viene eseguito avrà i diritti dell’utente che ha invocato il codice, non quelli del creatore
 . DEFINED : quando il sottoprogramma viene eseguito non avrà i diritti dell’utente che ha invocato il codice, bensì quelli del creatore (trigger e viste si comportano sempre così). Questo è il default per AUTHID.
 Qui sotto c’è un esempio di un programma creato utilizzando la property AUTHID.

CREATE OR REPLACE PROCEDURE create_emp ( ... parameters ... )
AUTHID CURRENT_USER AS
BEGIN
   -- PLSQL CODE --
END;

Potrebbero interessarti anche...