ORACLE: Quiescing database

Le modifiche dello schema, riorganizzazioni o altre attività amministrative sono difficili da fare nell’area utenti per condurre transazioni in tempo reale nel database.
E’necessario eseguire queste attività nel corso di una schedulated maintenance o si deve chiudere il database e riaprirlo in restricted mode.
Per ovviare a questo problema,quiescing database dà la possibilità di mettere il database in modalità singola, senza dover mai l’arresto del database
Quando un database è in a quiesced state si applicano le seguenti condiizoni:

  • Tutte le sessioni inattive viene impedito di rilasciare tutti i comandi database fino a quando il database in “unquiesced state”
  • Devono essere compilate tutte le sessioni attive.
  • Tutti i nuovi tentativi di accesso verranno messe in coda. Un utente che tenta di accedere durante lo stato di quiesced state non riceveranno un messaggio di errore.

Solo query DBA, le transazioni e le dichiarazioni PLSQL saranno ammessi nel database.Per essere più precisi,le query e le dichiarazioni di tutti gli utenti del gruppo Oracle Resource Manager SYS_GROUP sono ammessi.
Per inserire un database in “quiesced state”
SQL> Alter system quiesceng restricted;
System altered.
To place a database in “unquiesced state” :
SQL> Alter system unquiesce;
System altered
Quando il database è unquiesced tutti gli accessi in coda sono consentite tutte le transazioni inattive e hanno ancora una volta il permesso di girare attivamente, consentendo loro di eseguire le loro istruzioni DML

Potrebbero interessarti anche...