glossary

Funzioni Analitiche

Le funzioni analitiche consentono di applicare funzioni di grouping ad un subset di record, e anche di ordinare il result set usando specifici valori. Le funzioni analitiche sono spesso usate per il calcolo cumulativo e per l’aggregazione delle informazioni nella creazione di report. Le funzioni analitiche possono apparire solo nella select list o nella clausola ORDER BY. OVER() Nella clausola OVER bisogna inserire il campo (o i campi) a cui si applica la funzione (sum,count,ecc.) Se non viene specificato alcun argomento, il set considerato sarà lo stesso della tabella di origine. Esempio SELECT SUM(misura) OVER () … same as SELECT Continua a leggere

Glossario Oracle :MINVALUE

Questo parametro viene usato, in questo caso, come massimo valore in una dichiarazione di sequence: CREATE SEQUENCE … MINVALUE .. value … …. Può essere usato nelle flashback version query: Questa parola chiave indica a Oracle di ricavare tutte le versioni disponibili di dati. L’età dei dati disponibili è determinata dal parametro undo_retention SELECT … campi … FROM … table … VERSIONS BETWEEN SCN MINVALUE AND MAXVALUE WHERE … condizioni …

Glossario Oracle: MAXVALUE

Questo parametro viene usato, in questo caso, come massimo valore in un dichiarazione di sequence: CREATE SEQUENCE … MAXVALUE valore ….. Può essere usato nelle flashback version query: Questa parola chiave indica a Oracle di ricavare tutte le versioni disponibili di dati. L’età dei dati disponibili è determinata dal parametro undo_retention SELECT … campi … FROM … table … VERSIONS BETWEEN SCN MINVALUE AND MAXVALUE WHERE … condizioni …

Glossario Oracle:ANY

La condizione di confronto ALL viene usata per confrontare un valore con una lista di subquery. Deve essere preceduto da =, !=, >, ANY (2000, 3000, 4000); nota: i comparatori di condizione SOME e ANY fanno esattamente le stessa cosa e sono completamente intercambiabili.

Glossario Oracle: synonyms

Un sinonimo è un alias per un oggetto del database. Aiuta a ridurre la complessità del codice SQL quando viene scritto. Un sinonimo pubblico è visibile a tutti gli utenti. Un sinonimo privato è visibile solo per l’utente che l’ha creato. Qualche esempio: DROP [PUBLIC] SYNONYM syn_table; CREATE PUBLIC SYNONYM syn_table FOR anotherschema.table; private synonym CREATE SYNONYM syn_table FOR schema.table;

Oracle glossary: in, not in

IN e NOT IN sono condizioni. Utili per testare uno o più valori in merito all’appartenenza (o meno) da una lista di valori di una subquery Un po’ di esempi: select * from table where col1 in (23, 45, 342) — dove il valore col1 corrisponde a uno o più valori tra 23, 45, 342 select * from table where col1 not in (23, 45, 342) — dove il valore col1 non corrisponde a uno o più valori tra 23, 45, 342 select * from table where (col1, col2) in (select val_a, val_b from testtab) — dove i valori di Continua a leggere

Oracle glossary: Subquery

Una subquery è una query sql contenuta in un’altra query sql. Un po’ di esempi: select tab.name, tab.surname from (select name, surname from customer where surname like ‘S%’) tab select id from myusers where (name, surname) in (select name, surname from customer where surname like ‘S%’) tab select (select ‘1’ from dual) from table.